La Proloco Samnium lancia “Sportivamente insieme A Benevento”, una soluzione turistica per i tifosi ospiti

0
samnium

La Proloco Samnium lancia “Sportivamente insieme A Benevento”, una serie di pacchetti turistici  preparati per i tifosi che prossimamente saranno in città per seguire le loro squadre.

Ogni weekend a Benevento ci saranno gruppi di varie località. Oggi, 3 settembre, giungerà in città un gruppo da Caserta per la visita del centro storico, poi prossimamente Formia, Teano, Cassino. 100 persone da Benevento con il presidente di Samnium, Giuseppe Petito, si recheranno sempre oggi a San Giovanni Rotondo, in provincia di Foggia, dove, dopo la mattinata dedicata alla parte religiosa, si terrà nel pomeriggio un gemellaggio con le associazioni del posto per un protocollo d’intesa finalizzato ad un turismo religioso tra San Giovanni Rotondo e Benevento.

Partita anche l’organizzazione di promozione turistica denominata “Sportivamente insieme a Benevento”, una serie di pacchetti turistici preparati per i tifosi che prossimamente saranno in città per seguire le loro squadre. Tale iniziativa organizzata con protocollo d’intesa tra Proloco di Benevento, Agenzie turistiche, SUD-alia viaggi e guide turistiche per cercare d’intercettare il turismo sportivo della serie A e veicolarlo nella nostra città, vede già l’adesione dei tifosi dell’Inter. Il turismo sportivo interpreta una necessità, avvertita nel mercato turistico, di sviluppare prodotti e servizi complementari, in modo da offrire una valida alternativa alla tradizionale vacanza “spiaggia, sole, mare” e di sfruttare alcuni fattori “attrattivi” del territorio tutto l’anno, in chiave di destagionalizzazione dei flussi turistici. L’economia del turismo associato alla nostra Serie A, quello dei supporters che si muovono in auto, pullman, treno o in aereo muove oltre 263 milioni di euro. Uno studio di Go-Euro – la piattaforma online di ricerca viaggi multimodale che consente di confrontare autobus, treni e voli – ha calcolato che le 20 città ospitanti della Serie A incassano
una cifra tra i 3,61 ed i 45,2 milioni di euro solo da trasporti urbani (taxi, trasporto pubblico e Uber), alloggi, cibo e bevande. La stima per l’intero settore turistico è di ben 263,065 milioni di euro. Milano, Roma e Torino sono le città che beneficiano maggiormente delle visite dei tifosi ospiti con incassi rispettivamente di 45,2 milioni, 39,03 milioni e 30,4 milioni di euro. I 114 milioni di euro totalizzati
rappresentano il 43,6% del giro d’affari del sistema, segno che Milan, Inter e Juventus, oltre alla Roma, rappresentano ancora un’attrattiva per gli appassionati di tutta Italia. A questi vanno aggiunti oltre 7,5 milioni di trasporti nazionali. Il peso di trasporti urbani e di cibo e bevande assorbe la quasi totalità delle spese sostenute da chi affronta la trasferta. La spesa per alloggi nelle prime tre città arriva infatti a 625mila euro.