Home » Benevento » Va al Perugia l’anticipo della 31esima giornata di Serie B, Benevento sconfitto 3-1

Va al Perugia l’anticipo della 31esima giornata di Serie B, Benevento sconfitto 3-1

Al Benevento non basta l’eurogol di Ceravolo per tornare imbattuto da Perugia: i giallorossi si arrendono alle reti di Nicastro, Di Carmine ed Acampora.

La trasferta di Perugia può essere definita come l'”amarena” sulla torta, una torta dal gusto amaro, per l’appunto. Con la sconfitta del Curi, sono cinque le gare consecutive senza vittoria per gli uomini di Baroni: una sconfitta che certifica ancor di più, se ce ne fosse stato bisogno, che quello attuale è il periodo più complicato della stagione giallorossa. Un periodo nero, proprio come la divisa scelta dal Benevento per affrontare, sul rettangolo verde del Renato Curi, i padroni di casa del Perugia.

Grifoni che, nemmeno il tempo di capire l’esito del sorteggio della monetina,  che sono già avanti di un goal grazie al sigillo di Nicastro, bravo a sorprendere la retroguardia sannita approfittando dell’assist di Del Prete per trafiggere Gori e firmare l’ 1 a 0.

Sono dodici le reti della Belva in questo campionato

Il colpo a freddo non intimorisce, però, l’undici sannita che inizia ben presto a sciorinare il suo solito gioco alla ricerca dell’infilata giusta tra le maglie – strette – dei difensori di Bucchi. Gli sforzi profusi da Ciciretti e soci trovano nel golazo di Ceravolo il giusto premio: l’ex Ternana, dal vertice destro dell’area di rigore fa partire un tiro a giro che termina la sua corsa all’angolo opposto della porta difesa da un incolpevole Brignoli. Dodicesimo centro per l’attaccante calabrese e pareggio per il Benevento.

Pari che però dura poco più di dieci minuti, per la precisione sono undici i minuti che separano la rete del momentaneo pareggio firmata Ceravolo, da quella del nuovo vantaggio umbro siglata da Di Carmine, bravo a sfruttare un mezzo pallonetto di Belmonte, lob che sorprende la difesa di Baroni e permette al bomber scuola Fiorentina di portare nuovamente in vantaggio i suoi.

E’ proprio l’uomo qui di spalle, il numero 4 Acampora, l’autore del definitivo 3-1

Nella seconda frazione, nonostante il forcing tentato dal Benevento, è ancora una volta Gori a dover raccogliere la palla in rete: questa volta è Acampora l’autore del gol. Il calciatore napoletano classe ’94 è bravissimo, col suo mancino, a concludere al meglio un’azione insistita dei suoi ed a regalare al Perugia la rete del definitivo 3-1. Risultato che infatti non cambia più, a nulla servono sia i tentativi di Baroni di risolverla dalla panchina con l’ingresso in campo di Venuti, Eramo e Pajac che i cinque minuti di recupero concessi dall’arbitro Chiffi.

Gara che pertanto va in archivio con il 3-1- in favore degli uomini di Bucchi; tre punti, quelli conquistati, oggi che permetto ai grifoni di avvicinarsi sensibilmente alle zone alte di classifica, facendo sentire il proprio fiato sul collo proprio al Benevento, ora avanti di un solo punto sui perugini. Classifica che, logicamente, vede il Benevento sempre al quarto posto in attesa che si completi questo 31esimo turno, con i giallorossi che potrebbero subire il sorpasso del Bari qualora i galletti riuscissero a conquistare i tre punti in casa del Trapani.



GUARDA, ASCOLTA .... SCRIVI !!!
Leggi e Commenta le nostre notizie e rimani aggiornato con un LIKE sulla nostra pagina FB

About Gerardo De Ioanni

Gerardo De Ioanni
Nato a Benevento 28 anni fa, laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto Civile ed attualmente praticante avvocato, da sempre amante del giornalismo, della scrittura, della politica e dello sport, tifoso di Benevento e Napoli. A parte diritto, sport e giornalismo, sono da sempre sensibile alla difesa e tutela dei più deboli, tanto da portarmi a dedicare loro anche la tesi di Laurea che, difatti, ha avuto ad oggetto i diritti di autodeterminazione e le scelte di fine vita in modo da verificare quali fossero i diritti dei malati terminali.

Check Also

Movimento

Movimento Cinque Stelle di San Giorgio del Sannio: “Bruxelles è più vicina: nasce lo Sportello Europa”

Così Francesca Maio, consigliera del Movimento 5 Stelle di San Giorgio del Sannio: “Un front …