“Olimpiadi dei Forum”: San Giorgio del Sannio ospiterà la terza edizione

0
Olimpiadi

“Lo sport come rete tra piccole e grandi realtà giovanili della Campania”. Questo il proposito delle Olimpiadi dei Forum, l’evento sportivo che riesce a coinvolgere ogni anno i Forum dei Giovani della Regione. Per la terza edizione, che si svolgerà dal 28 al 30 luglio prossimi, sarà San Giorgio del Sannio ad ospitare l’evento.

La suggestiva location di “Terrazza Marzani” in San Giorgio del Sannio ha ospitato, ieri 22 luglio 2017, la conferenza stampa di presentazione della terza edizione delle “Olimpiadi dei Forum”. Molti gli ospiti presenti: Massimiliano Gaudino (assessore allo sport), Vincenzo Ievolella (Presidente C.S.I), Felice Lombardi (ideatore del progetto), Carla Rapuano (Responsabile Accoglienza), Alessandro Bosco (Presidente del Forum dei Giovani di San Giorgio), Angelo Nardone (Responsabile Sport). Ha moderato l’incontro Silvia Martignetti.

Olimpiadi

“Le Olimpiadi nascono dal bisogno di creare una rete locale che quest’anno è divenuta interregionale riuscendo a coinvolgere realtà delle province dell’avellinese, del salernitano e del napoletano” ha spiegato il Presidente del Forum dei Giovani di San Giorgio, Alessandro Bosco che ha poi sottolineato l’importanza dell’evento sportivo quale punta di diamante di un percorso di confronto e socializzazione che “riesce a coinvolgere non solo i più giovani ma anche le varie attività commerciali convenzionati che saranno inserite, a tutti gli effetti, nella rete delle Olimpiadi”.

Olimpiadi

Ben 12 discipline sportive (Badminton, Beach Volley, Calcio Balilla, Corsa Podistica, DodgeBall, Giochi senza Frontiere, Laser Tag, Basket 3vs3,Ping-Pong, Scacchi, Tennis, Touch Rugby) impegneranno i molti atleti presenti. Per questa terza edizione, saranno ben 18 i Forum partecipanti che si sfideranno per il titolo di Forum dei Giovani vincitore. In merito alle discipline sportive, Angelo Nardone (Responsabile Sport) precisa “L’evento andrà a coprire tutte le principali infrastrutture sportive san giorgiesi attraverso le numerose discipline previste. Quest’anno per la prima volta è stato introdotto il DodgeBall nelle Olimpiadi dei Forum. “

“La giornata tipo delle Olimpiadi prevede accoglienza e colazione presso Bar convenzionati dalle 8:30 alle 9:30. Alle 10 avranno inizio le attività sportive che si protrarranno fino alle 14:00. Successivamente, dalle 14:30 alle 16:30 è prevista una pausa pranzo per poi riprendere sino alle 20:00 con le attività sportive pomeridiane. Per coloro che giungeranno da lontano ed avranno bisogno di pernottare a San Giorgio del Sannio,  c’è a disposizione un attrezzato camping” ha spiegato la Responsabile Accoglienza, Carla Rapuano.

Un week-end, quello del 28-29-30 luglio che coinvolgerà tutto il territorio sangiorgiese. Le varie discipline, i pranzi e le premiazioni si svolgeranno in diverse strutture del territorio: Circolo Tennis, Campo dei Monaci, Viale Spinelli, Oasi Beach Club, Villa Securitas, Cilindro Nero, Piazza Risorgimento e palestre scolastiche.

Inevitabilmente per la buona riuscita di un tale evento è indispensabile il lavoro di sinergia fatto tra Forum e Amministrazione locale. A tal proposito, Massimiliano Gaudino (Assessore allo Sport di San Giorgio del Sannio) ha affermato: ” l’amministrazione è propensa ad aiutare il Forum dei Giovani che, senza scopo di lucro, si impegna per organizzare eventi che riescono a coinvolgere i cittadini e a promuovere la nostra realtà.”

Sull’importanza di un lavoro sinergico si è espresso anche il Presidente del C.S.I, Vincenzo Ievolella che ha sottolineato la difficoltà nell’organizzazione di tale eventi sopratutto per la fatiscenza delle infrastrutture. “Fondamentale è la collaborazione tra Amministrazioni, C.S.I e Forum dei Giovani affinché ci siano margini di crescita per il settore sportivo e sociale nel nostro territorio” ha concluso poi Ievolella.

Giunto alla sua terza edizione, l’importante evento sportivo si candida ad essere una valida realtà di coesione sociale. ” Dopo le prime due edizione svoltesi ad Apice e San Giorgio la Molara, è la volta di San Giorgio del Sannio che quest’anno ha esteso l’evento alle province limitrofe. Il fine è quello di creare coesione e favorire la socializzazione sfruttando il canale sportivo” è quanto sostiene Felice Lombardi, ideatore del progetto.

La conferenza stampa, organizzata dal blog Derivati Sanniti, si è conclusa con un rinfresco.

Olimpiadi