San Leucio del Sannio: la festa continu(a). Il paese si è risvegliato giallo-rosso

0

E’ un super momento quello che sta vivendo la piccola comunità di San Leucio del Sannio: Benevento in serie A ed il San Leucio in II Categoria.

Un momento davvero super per San Leucio del Sannio. Nel giro di circa 2 mesi ha visto una promozione in II Categoria della propria squadra locale, ed ha sfilato per le vie del capoluogo, per la storica promozione del Benevento in serie A. Un 2017 da incorniciare.

 

Questa mattina la comunità si è risvegliata con il cielo giallo-rosso, con i pali che sostengono la segnaletica stradale, anch’essi addobbati con i colori della Strega. Un risveglio che di sicuro nessuno se lo aspettava. Ma è anche questo, o meglio, è soprattutto questo il bello dello sport.

C’è stata un’aggregazione tra ragazzi che forse un po si era persa negli anni scorsi; vedere tutti quei giovani, bambini e genitori, la domenica, sui gradoni del comunale di San Leucio, per poi seguire i ragazzi anche fino a Castelfranco in Miscano, per gioire insieme per la promozione in II Categoria, degli uomini di mister Meccariello e del Presidente Varricchio, è un momento che lascerà un bel ricordo nel cuore di tutti.

 

 

Stesso fenomeno è successo grazie alla passione di molti per i colori giallo-rossi del Benevento.

Molti ragazzi e ragazze seguivano il Benevento al Ciro Vigorito, ed alcuni anche in trasferta, e da li è nata l’idea di metter su una sezione, un ritrovo per tutti i tifosi sanleuciani, e dei paesi limitrofi, per seguire la strega insieme, soffrire insieme, gioire insieme, scambiarsi opinioni sugli acquisti, sull’allora andamento in classifica della squadra ed organizzarsi infine per seguire la squadra di mister Baroni insieme in trasferta, che nonostante il risultato finale della partita, era lo stesso un successo grazie alle parmigiane di melanzane e ruoti infiniti di pasta al forno.

L’iniziativa di addobbare il paese con i colori del Benevento è stata una dimostrazione di come il calcio possa unire, di come ci sia ancora tantissimo entusiasmo intorno a questa promozione nella massima serie, infatti, in perfetta armonia, i ragazzi hanno lavorato tutta la notte, per dimostrare alla città di Benevento in se, ma anche alla Provincia, oltre che alla comunità locale, che in un pezzetto di Curva SUD ci sarà la voce di una comunità che si chiama San Leucio del Sannio.

 

 

“GIREREMO LO STIVALE CON UN SOLO IDEALE”