Abbandono rifiuti, scrive Livio Mazza ex consigliere comunale



0

Sul tema dell’abbandono dei rifiuti interviene Livio Mazza, ex consigliere comunale di Palazzo Mosti, scrivendo che ci vuole una svolta civica e reale

Sul tema dell’abbandono dei rifiuti occorre una svolta civica reale, che tarda ad arrivare. Di incivili, purtroppo, ce ne sono in abbondanza e ne ho avuto la conferma in prima persona. Infatti, mentre stavo attraversando il raccordo autostradale tra Benevento e San Giorgio del Sannio, ho visto un’auto, guidata da una donna, fermarsi nei pressi di una piazzola di sosta per poter, con nonchalance, gettare diverse buste di immondizia e riprendere poi la corsa. Il tutto in barba alle più elementari norme di civile convivenza.

Livio Mazza ex consigliere comunale
Livio Mazza ex consigliere comunale

È vergognoso vedere il nostro territorio deturpato dai sacchetti di spazzatura, spesso lasciati dai residenti dei comuni limitrofi, in varie zone di periferia. Un contrasto netto confrontato con la buona usanza della raccolta differenziata, elemento di orgoglio dei beneventani ed unico modo sostenibile di smaltire i nostri rifiuti. Un fenomeno che non accenna ad attenuarsi, dimostrando ancora una volta nessun rispetto nei confronti della natura e dell’ambiente che lasceremo ai nostri figli.

In tutto questo sappiamo quanto sia oneroso il successivo smaltimento dei rifiuti delle discariche abusive. Si tratta di comportamenti inqualificabili che vanno puniti severamente. Posso dire, infine, che il trasgressore dell’episodio accaduto sarà da me denunciato alle autorità giudiziarie, giacchè è stato colto in flagranza di reato.”

Leggi anche