Suoni di terra nei luoghi d’arte a Sant’Agata de’ Goti



0
concorso
L'associazione Leonida presente la I edizione del concorso "La Primavera della Pasqua"

Sant’Agata de’ Goti è in fermento per la kermesse culturale “Suoni di terra nei luoghi d’arte”. L’evento partirà venerdì 25 settembre e terminerà domenica 27

Una tre giorni a S.Agata dei Goti all’insegna dell’arte, di spettacoli, incontri e seminari che partirà venerdì 25 settembre per concludersi domenica 27 con l’evento: “Suoni di terra nei luoghi d’arte”.

Suoni di terra nei luoghi d'arte a Sant'Agata de' Goti
Suoni di terra nei luoghi d’arte a Sant’Agata de’ Goti

La manifestazione avrà la funzione di confrontare stili musicali e culture con l’intento di rivitalizzare luoghi suggestivi, ma ancora poco conosciuti.

Nell’ambito dell’evento si potrà partecipare a seminari formativi e conoscitivi aperti al pubblico con l’obiettivo, non solo d’intrattenimento, ma anche di condivisione sociale favorendo incontri e confronti e proponendo dunque, un autentico modo di vivere e coniugare la musica, l’arte, l’archeologia con i valori fondamentali.

“Lo spirito che anima questa iniziativa è quello di favorire, coinvolgendo attivamente le persone, la nascita di scambi autentici e di una cultura condivisa. “Sant’Agata de’ Goti rappresenta una importante realtà territoriale, per le caratteristiche espresse dalla sua comunità ed ancora, per la pluralità di risorse di cui è dotata e per la sua posizione territoriale” – ha sottolineato  Carmine Valentino, primo cittadino di Sant’Agata de’ Goti.

La manifestazione, inoltre, rappresenta una opportunità di rilancio turistico-culturale.

Programma

25 settembre alle ore 21.00 – in Piazza Umberto I con il concerto di SIMONA BENCINI & LMG QUARTET ed a seguire, alle 22.30 GREGG KOFI BROWN QUARTET in concerto.

Sabato 26 settembre al chiostro di San Francesco dalle 16.30 – il maestro Gianni Guarracino curerà un seminario di Chitarra classica; alle 21.00 in Piazza Umberto I il concerto di Gianni Guarracino Group ed alle 22.30 LORENZO HENGELLER QUARTET in concerto.

Domenica 27 settembre alle 16.30 – sempre nel chiostro di San Francesco nuovo seminario a di chitarra a cura di Gianni Guarracino. In serata alle 21.30 il suggestivo concerto dell’artista Portoghese Cristina Branco.

La manifestazione proseguirà con la realizzazione di una mostra “SATICOLTURE”, L’evoluzione del paesaggio agrario da Saticula a Sant’Agata de’ Goti” per restituire l’antica Saticula all’odierna città, realizzata in collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Sant’Agata de’ Goti e la Soprintendenza Archeologia della Campania.

La mostra, curata dalla consigliera delegata all’archeologia Angela Ascierto, sarà inaugurata il 4 dicembre nella chiesa di San Francesco alle 18.00 e sarà seguita alle 19.30 da un Acoustic live set per Assteas di GIANNI GUARRACINO.

Leggi anche