Approvato il Piano 2014 di forestazione e bonifica montana della Provincia di Benevento



0

Con una propria deliberazione il Commissario straordinario della Provincia di Benevento Aniello Cimitile ha approvato il Piano di forestazione e bonifica montana per il 2014

pianoIl provvedimento mette a disposizione € 1.372.409,39 per la manutenzione delle opere esistenti e per la prevenzione e lo spegnimento degli incendi boschivi.

La dotazione finanziaria è per la gran parte costituita da fondi del Cipe (FSC 2007/2013) pari a € 936.758,17, in parte dai fondi del PAC per € 285.651,22 e infine per l’attivazione della lotta agli incendi boschivi per € 150.000,00 con l’utilizzo di personale stagionale.

Più precisamente le azioni che saranno intraprese con il Piano approvato riguarderanno: la tutela dell’habitat, il miglioramento delle funzione biologiche, climatiche, di difesa paesistica e ricreativa del verde urbano; i parchi urbani multifunzionali; la messa in sicurezza delle foreste in prossimità dei centri abitati per la mitigazione degli incendi; la sistemazione dei sentieri naturalistici e dell’antica viabilità rurale; il Piano antincendi boschivi.

Il Piano della Provincia di Benevento per la forestazione riguarda 34.466 ettari sui 2.071 chilometri quadrati dell’intera superficie del Sannio con una popolazione di 114mila abitanti circa, ricompresa nel territorio dei Comuni di: Airola, Amorosi, Arpaise, Benevento, Calvi, Castelpoto, Ceppaloni, Dugenta, Pietrelcina, San Giorgio del Sannio, San Leucio del Sannio, San Martino Sannita, San Nazzaro, San Nicola Manfredi, Sant’Angelo a Cupolo, Telese Terme.

Nell’anno 2013 le giornate lavorative sono state pari a oltre 9.000, tra personale storico e quello stagionale.

Leggi anche