Auteri: “Orgoglioso di aver reso felice questa comunità”



0
felice
Auteri: "Orgoglioso di aver reso felice questa comunità"

“Ho l’onore di lavorare con grandi professionisti che sin dal primo giorno di lavoro si sono prefissati l’obiettivo di rendere felice questa gente e ci siamo riusciti alla grande”

Insieme a Oreste Vigorito, in sala stampa al termine della gara vinta contro il Lecce era presente anche Gaetano Auteri, tra i principali protagonisti dell’impresa giallorossa.

felice
Auteri: “Orgoglioso di aver reso felice questa comunità”

Il tecnico di Floridia si è detto orgoglioso di aver regalato una gioia così grande al popolo sannita e giustamente non l’ha mandate a dire a qualche suo collega (De Zerbi) che l’ha spesso accusato. “Sono contento di aver reso felice una comunità calcistica, ho avuto modo di avere gente con cui vale la pena lavorare. Sono stati grandi i ragazzi, abbiamo vinto un campionato in modo strameritato. Siamo stati spesso attaccati ingiustamente e i punti che abbiamo li abbiamo conquistati sul campo. Siamo andati avanti con un modello organizzativo importante, dai collaboratori sino al presidente Vigorito. Siamo stati spesso offesi e adesso spero che qualcuno ammetti che il Benevento ha vinto il campionato meritatamente”.

Partita della stagione più bella – “Adesso non avrebbe senso dire qual’è stata la partita più bella, abbiamo disputato tanto buone gare e non abbiamo rubato nessun punto a nessuno. La crescita è stata esponenziale e questa squadra ricomincerà da qui. Questa è una società che negli anni ha coltivato etica, valori e io sono venuto qui per quest’ultimo motivo”.

Si è poi passati ad analizzare il match contro i salentini – “Il Lecce è venuto qui con l’intento di evitare il fraseggio e l’ha giocata per vincere, inizialmente ci ha aggredito però questo fatto di andare a vincere la partita ha permesso a noi di sfruttare i loro spazi. Ho sempre pensato che questa gara poteva essere determinante”.

In sala stampa è poi giunto anche il presidente Fabrizio Pallotta, accomodatosi al centro tra Oreste Vigorito e Gaetano Auteri.

Vigorito - Pallotta - Auteri
Vigorito – Pallotta – Auteri

L’attuale numero uno del Benevento ha speso parole al miele soprattutto per le due persone presenti ai suoi lati. “È stata un’avventura entusiasmante e dura, ma due fattori mi hanno dato sempre la voglia di andare avanti. Questi due fattori corrispondono a due persone, una è l’avvocato Oreste Vigorito che in questi anni ha fatto un grande lavoro e l’altra è il mister, la vera seconda colonna portante di questa squadra. Ha massacrato tutti i ragazzi con il suo lavoro e questa squadra da gennaio ha iniziato a volare. Ha creato un gruppo compatto capace di vincere questo campionato”.

Leggi anche