Benevento, fermati due pregiudicati pugliesi



0

Benevento – I Carabinieri intercettano e fermano due pregiudicati di origine pugliese di 62 e 51 anni che si aggiravano nei pressi di alcune abitazioni del centro cittadino

benevento

Proseguono i servizi di prevenzione disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento finalizzati alla captazione di soggetti di interesse operativo ed al contrasto della “criminalità migrante”.

Infatti, una pattuglia di Carabinieri della Stazione di Paduli (Benevento), impegnata nel pattugliamento del centro cittadino, ha intercettato e fermato due uomini di 62 e 51 anni, nullafacenti, pregiudicati e provenienti da un paese della provincia foggiana.

I due soggetti sono stati avvistati  dai militari mentre si aggiravano a piedi per via San Donato, dove, approfittando del fatto che per strada non c’era nessuno a causa delle ore calde del primo pomeriggio, studiavano gli accessi di alcune abitazioni ivi situate, al probabile scopo di commettere qualche furto o qualche truffa.

Dopo essere stati subito fermati dai Carabinieri, i due uomini sono stati condotti nella locale Caserma per gli accertamenti a seguito dei quali è emerso che erano interessati da vari precedenti penali per rapina, estorsione, truffa, riciclaggio e rissa; ed inoltre alle richieste avanzate dai militari circa la loro presenza in paese hanno ambedue risposto di trovarsi a Paduli di passaggio.

Per cui, tenuto conto delle circostanze e delle motivazioni fornite dai due uomini, i Carabinieri hanno attivato la procedura per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio per il Comune di Paduli.

Leggi anche