Benevento, le amichevoli del weekend vietate ai tifosi giallorossi



0
tifoso

Campobasso – Benevento si disputerà a porte chiuse. Il prefetto di Salerno ha invece disposto che il match del “Lamberti” si giocasse senza la presenza dei tifosi sanniti

La stagione calcistica dei divieti non è tardata ad iniziare, con i tifosi del Benevento a cui sarà impedito l’accesso alle gare amichevoli di Campobasso e Cava de’ Tirreni.

La commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo ha deciso infatti che la gara amichevole in programma domani pomeriggio al “Nuovo Romagnoli” del capoluogo molisano si disputasse a porte chiuse.

Sarà aperto al pubblico, invece, il match del “Simonetta Lamberti”, ma ad assistere a tale amichevole potranno essere i soli tifosi metelliani.

La decisione è stata presa dalla Prefettura di Salerno che considera la gara tra la Cavese e il Benevento ad alto rischio in virtù dell’accesa rivalità tra le due tifoserie.

Due notizie che non hanno fatto di certo piacere ai tifosi giallorossi, i quali nonostante il periodo vacanziero erano desiderosi di assistere a queste due gare amichevoli della propria squadra.

Tali decisioni a detta di molti tifosi erano nell’aria considerata la rivalità con le due tifoserie e con la società di via Santa Colomba che ha commesso un grande errore a organizzare queste due amichevoli e fornito un assist ai rispettivi prefetti affinché vietassero la presenza dei tifosi del Benevento.

Leggi anche