Bomba al “Giannone”, perquisita la casa di un giovane



0
bomba
Bomba al "Giannone", perquisita la casa di un giovane

I Carabinieri effettuano una perquisizione in casa di un giovane del capoluogo, indagato per l’esplosione della bomba carta ai danni del “Giannone”

Nell’ambito delle indagini avviate dopo l’esplosione di una bomba carta nella notte di Natale nei pressi dell’ingresso principale del Liceo Classico “Pietro Giannone” di Piazza Risorgimento a Benevento, i Carabinieri del Comando Provinciale, hanno dato esecuzione ad un decreto di perquisizione emesso dalla locale Procura della Repubblica a carico di un giovane del capoluogo.

Dopo il danneggiamento provocato dall’esplosione alla struttura scolastica, gli investigatori avevano immediatamente indirizzato le loro attività verso un preciso ambito le cui risultanze, in relazione agli elementi raccolti, hanno portato all’emissione del provvedimento.

Nel corso della perquisizione, effettuata nella giornata di ieri, i Carabinieri hanno rinvenuto e posto sotto sequestro materiale ritenuto d’interesse investigativo, utile alla ricostruzione degli eventi.
Le operazioni, coordinate dalla Procura della Repubblica di Benevento, sono ancora in corso.

Leggi anche