Bravata nella notte, un giovane 32enne tratto in arresto

0

Porto abusivo di armi e violenza privata, questa l’accusa per l’autore della bravata ai danni di un automobilista

Una bravata ai danni di un automobilista è culminata nell’arresto di un giovane 32enne di Castelpagano.

Il giovane, già noto alle forze dell’ordine, procedeva in auto con i fari abbaglianti accesi e, quando richiamato da un altro automobilista che, venendo in direzione contraria, lo ha lampeggiato con l’intento di fargli abbassare i fari, ha estratto una pistola ed ha fatto fuoco.

La vittima ha subito allertato i militari che, nella notte, sono riusciti a risalire all’autore del gesto, A.Z. , ed a trarlo in arresto con l’accusa di porto abusivo d’armi e violenza privata.

Successivamente i carabinieri di Colle Sannita e del Nucleo Radiomobile della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno appurato che la pistola detenuta dall’uomo era a salve e privata del tappo rosso.

Il 32 deteneva anche una roncola da boscaiolo sul sedile del conducente.

L’autore della bravata è ora agli arresti domiciliari.