Buonalbergo, arrestata 35enne per furto ai danni di un’anziana donna



0
danni

La giovane donna, arrestata dai Carabinieri di Buonalbergo, è entrata in casa di una pensionata con una banale scusa per rubarle il borsello contenente soldi, effetti personali e le chiavi di casa

 

Tempestivo l’intervento dei Carabinieri di Buonalbergo che hanno arrestato una donna residente nella provincia sannita e già nota alle Forze di Polizia.

La 35enne, nullafacente, dopo avere raggiunto il centro abitato di Buonalbergo, è entrata in casa di un’anziana signora chiedendo un bicchiere d’acqua.

Una volta entrata nell’abitazione, mentre l’82enne si recava in cucina, la donna, lasciata temporaneamente da sola, ne ha approfittato per rubargli il borsello che conteneva soldi, documenti personali ed il mazzo di chiavi di casa per darsi poi alla fuga.

BuonalbergoI Carabinieri, immediatamente avvisati dal figlio della vittima, si sono subito messi alla sua ricerca fino a quando l’hanno rintracciata e fermata mente stava per allontanarsi dal piccolo centro.

Una volta condotta in Caserma per gli accertamenti, a seguito dei quali è emersa la presenza di alcuni precedenti di polizia specifici, i Carabinieri hanno rinvenuto in un calzino indossato dalla donna il denaro asportato, mentre la restante refurtiva è stata successivamente rinvenuta in un vicolo del centro abitato. Il tutto poi è stato riconsegnato all’anziana signora, visibilmente sollevata della triste vicenda occorsagli.

Infine, la donna, dopo il fotosegnalamento e l’espletamento delle formalità di rito, è stata tradotta presso la sua abitazione in regime di detenzione domiciliare così come peraltro disposto dal PM di turno presso la Procura della Repubblica – Dr.ssa Maria Amalia Capitanio – subito informata del fatto.

Fondamentale anche questa volta è stata la pronta comunicazione del fatto ai Carabinieri che così hanno potuto rintracciare ed identificare la ladra. In questi casi è sempre meglio chiamare tempestivamente il 112 per segnalare casi e circostanze sospette ai militari dell’Arma.

Leggi anche