Cgil e solidarietà “Adotta un albero di Natale”

0
CIGL

La Cgil lancia la campagna di solidarietà: “Adotta un albero di Natale”, per il Vivaio Ciampi di Benevento

La Cgil si mobilità per aiutare il beneventano: adottare un albero di Natale del Vivaio Ciampi di contrada Pantano, a Benevento, una delle attività maggiormente colpite dall’alluvione dello scorso ottobre. Questo il messaggio lanciato dal segretario provinciale della Cgil di Benevento, Rosita Galdiero, per aiutare l’azienda agricola danneggiata dal maltempo e non riuscitasi ancora a rialzare.

Dopo l’hashtag #Savevivaiociampi e la campagna “il fango le ha piegate ma non le ha spezzate”, inerente alle migliaia di piantine sopravvissute all’esondazione del Calore, il sindacato di via Bianchi ha voluto ricordare ancora una volta chi da i tragici eventi non si è ancora rialzato.

Cgil e solidarietà "Adotta un albero di Natale"
Cgil e solidarietà “Adotta un albero di Natale”

“La situazione è ancora grave in questa parte della città – ha detto Rosita Galdiero – Un piccolo gesto può avere un grande significato per i nostri concittadini ancora in difficoltà”.

La Cgil, inoltre, ha redatto un documento riguardante le condizioni del territorio sannita dopo l’alluvione che consegnerà consegnerà il 22 dicembre al segretario generale Susanna Camusso, durante la sua visita a Benevento prima di Natale.

“Sento di avere la forza e la voglia di risollevarmi e andare avanti, – ha detto il proprietario del “Vivaio Ciampi”, Angelo Masotti,  – però da soli non possiamo farcela. Abbiamo bisogno di un aiuto concreto da tutte le istituzioni, perché la solidarietà da sola non basta”.

L’azienda, che attualmente ha 5000 piantine ricoperte dal fango e sporche, ma “non spezzate” mette a disposizione per la vendita bene 400 alberi di natale alti un metro e mezzo al prezzo di 15 €.