Comitato Imprenditorialità Femminile, un workshop su web e imprese



0

Organizzato dal Comitato Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio un seminario per le imprese. De Blasio: “Benevento capitale imprese ‘rosa’, ma solo il 48% usa internet”

BENEVENTO – Si è svolto questa mattina, presso il Salone conferenza della Camera di Commercio di Benevento, il seminario “Web 2.0, prospettive e criticità per le imprese”, organizzato dal Comitato Imprenditorialità Femminile dell’Ente Camerale.

“Il workshop, rivolto al tessuto imprenditoriale, ha come obiettivo quello di fornire alle imprese una conoscenza global del web, affinché quest’ultimo venga percepito come strumento innovativo per superare gli ostacoli infrastrutturali”, ha dichiarato Annarita De Blasio, presidente del Comitato Imprenditorialità Femminile.

“Per superare le criticità che vedono oggi coinvolte le imprese – ha aggiunto De Blasio –  è necessario avere una nuova  visone del mercato che tenga conto delle regole della innovazione, non a discapito delle tradizioni e della cultura del Sannio”.

Comitato Imprenditorialità Feminile
Annarita De Blasio

“Voglio ringraziare il presidente Campese e la Giunta della Camera di Commercio che hanno supportato la nostra iniziativa  che vede protagonisti gli imprenditori e la dirigenza delle scuole presenti, i professori De Cunto e Barricella, oltre che la dottoressa Onori UnionCamere con cui abbiamo  intrapreso  una proficua e fattiva collaborazione che si proietterà per tutto il mandato del CIF”, ha aggiunto il presidente del Comitato Imprenditorialità Femminile.

Per quanto concerne l’imprenditoria, stando ai dati forniti dalla Camera di Commercio di Milano, le imprese femminili che a Benevento si rivolgono a internet sono il 48,8%.

A questo proposito Annarita De Blasio ha ricordato: “Benevento è la capitale delle donne che fanno impresa, qui ben 3 imprese su 10  sono rosa. Lo hanno confermato gli ultimissimi dati a settembre 2014 dell’Osservatorio di Unioncamere –Infocamere. Oltre 10.500 le imprese femminili su un totale di 34.634”.

Nel corso del seminario, a cui hanno preso parte imprese e studenti di alcuni istituti medi superiori della provincia di Benevento, è intervenuto anche Andrea Fiacchi, esperto di comunicazione e marketing digitale e responsabile dei contenuti web per SiCamera, che ha illustrato i passi necessari alla creazione di profili social efficaci e sostenibili nel tempo, e indicato le principali “trappole” e i modi per evitarle.

La parola è passata poi a Bianca Doniso di Coldiretti e membro Comitato Imprenditorialità Femminile. Nel suo intervento, Doniso, oltre a presentare le attività della associazione, ha evidenziato “il fondamentale ruolo della donna imprenditrice che diventa un baluardo di difesa dei territori e della sicurezza alimentare”.

Stimolante il contributo di Anna Zollo, direttore editoriale del notiziario on line, www.frodialimentari.it, un portale nato a Benevento ma che in poco tempo è riuscito a catturare l’attenzione nazionale con oltre 200mila contatti al giorno. Zollo ha presentato la sintesi dell’indagine condotta in collaborazione con Movimento Difesa del Cittadino e il Comando generale  dei carabinieri Nuclei politiche agricole, presentato a Roma il 18 novembre: “un lavoro di ricerca – ha spiegato  – che ha permesso di capire come devono comportarsi le imprese quando si interfacciano con internet e come si comportano i consumatori che ancora oggi non sono avvezzi all’uso del web”.

Significativa, infine, la testimonianza di alcune imprenditrici sannite, che hanno dimostrato come, credendo nei propri sogni e lavorando nel proprio territorio, sia possibile fare impresa ed economia. Ognuna di loro ha dimostrato l’importanza della sinergia fra tradizione innovazione.

Laura Scarinzi (Neikos) per Confesercenti , Patrizia Iannella (Torre Oriente) per Coldiretti  e la grafic designer Paola Serino per Cna hanno conferito concretezza alle intenzioni degli organizzatori del seminario.

Nel corso del seminario Annarita De Blasio ha anche voluto  anticipare il prossimo progetto che vede coinvolti il Comitato per l’Imprenditorialità Femminile di Benevento, “Ri-disegnare la città”.

“Un progetto ambizioso – ha affermato De Blasio – che vede come protagonisti le imprese e i giovani che con le loro competenze e creatività dovranno ridisegnare non solo la città di Benevento, ma tutta la provincia  in termini  non solo turistici ma anche promozionali, tenendo conto delle diverse componenti identificative del nostro  territorio: ruralità, spiritualità, storicità, identità e artigianato”.

Leggi anche