Convegno promosso dall’Universitas Mercatorum a Palazzo Camerale



0
Convegno

Convegno promosso dall’Universitas Mercatorum su:  “La composizione delle crisi da sovraindebitamento”, per “risolvere gli incagli finanziari dei soggetti imprenditoriali non fallibili e delle loro famiglie”

Promosso dall’ Universitas Mercatorum – l’Università telematica delle Camere di Commercio – in collaborazione con l’Ente camerale, Ordine dei Commercialisti e Ordine degli Avvocati di Benevento – si terrà lunedì 8 maggio, con inizio alle ore 14:30 presso il salone delle conferenze di Palazzo Camerale, il convegno di studi sul tema: “La composizione delle crisi da sovraindebitamento”. A coordinare i lavori, il Dott. Michele Monteleone, Presidente del Tribunale Fallimentare di Benevento.

Dopo i saluti istituzionali, sono previsti gli interventi di Giovanni Capo – Ordinario di Diritto Commerciale Università di Salerno – sul tema: “I presupposti per l’ammissione alla procedura di sovraindebitamento”;

di Giacomo D’attorre, Ordinario Diritto Commerciale Universitas Mercatorum, sul tema: “Il consenso dei creditori”; di Sergio Di Nola, Docente Diritto commerciale Università Cattaneo  – Liuc di Castellanza, sul tema: “Fini e funzioni del sovraindebitamento: una analisi economica e comparata”;

di Roberto Rosapepe, Ordinario di Diritto Commerciale Università dì Salerno, sul tema: “L’accordo di composizione della crisi”; di Michele Cuoco, Giudice delegato ai Fallimenti–Tribunale di Benevento, sul tema: “Il controllo del Tribunale”;

di Vincenzo Cesaro, Ordinario Diritto Privato Università Parthenope, sul tema: “Piano del consumatore ed il giudizio di meritevolezza”; di Riccardo Tiscini, Ordinario Economia aziendale, sul tema: “I piani nella prospettiva aziendalistica”; di Giuseppe Fauceglia, Ordinario Diritto commerciale Università di Salerno, sul tema: “La risoluzione e dell’annullamento”.
Per il presidente della Camera di Commercio di Benevento, Antonio Campese, si tratta di “un’importante iniziativa, finalizzata ad aprire una seria riflessione su uno strumento legislativo idoneo a risolvere gli incagli finanziari dei soggetti imprenditoriali non fallibili e delle loro famiglie”.

Leggi anche