Emergenza immigrazione: arrivati in 120



0
emigrazione

Emergenza immigrazione: arrivati  migranti nel Sannio. Ospitati presso strutture di Benevento e Sant’Agata dei Goti

Ieri sera, sono giunti nella nostra  provincia sbarcati dalle coste della Sicilia migranti di nazionalità eritrea e somala, tra i quali più nuclei familiari e molti minori.

I migranti, sono stati fotosegnalati e identificati dagli agenti dell’ufficio immigrazione e della scientifica della Questura sannita. I nuovi arrivi fanno salire a poco meno di novecento il numero di cittadini stranieri disseminati tra il capoluogo ed alcuni centri della provincia.

[caption id="attachment_135343" align="alignright" width="300"]Emergenza immigrazione: arrivati in 120 Emergenza immigrazione: arrivati in 120[/caption]

I migranti saranno ospitati alcuni in una villa alle porte di Benevento in località Ponte delle Tavole, altri,  invece raggiungeranno il centro caudino di Sant’Agata de’ Goti.

Le strutture ospitanti, sono gestite dalla cooperativa Maleventum.

Alcuni hanno proposto, inoltre, l’ipotesi di sistemare i migranti anche nelle ex caserme. Mentre un’ulteriore collocazione potrebbe essere quella dell’ex carcere di Morcone.

Nel Sannio le strutture dedite all’accoglienza sono quelle di Montesarchio, Campoli Monte Taburno, Castelvenere, Cautano, Telese Terme, Bonea, San Giorgio del Sannio, Pontelandolfo, Solopaca, Pietrelcina, Dugenta, Vitulano, Santa Croce del Sannio, Sant’Agata de’Goti, Morcone, oltre che Benevento.

Una situazione che in alcuni casi ha provocato proteste e polemiche, senza però mai raggiungere livelli di intolleranza estrema. Un’emergenza senza fine, in cui c’è bisogno della collaborazione di tutti per accogliere nel migliore dei modi chi fugge da guerre, fame e persecuzioni.

Leggi anche