Emergenza neve, il punto della situazione



0
emergenza neve

La Prefettura di Benevento, visto il perdurare della emergenza neve su tutto il territorio sannita, ha disposto un piano di intervento. Diramata anche un’ordinanza comunale per l’obbligo di catene o gomme termiche

 

Tetti e strade bianche. La città di Benevento e l’intera provincia questa mattina si sono svegliati sotto una soffice coltre di neve. Come testimoniano le numerose fotografie che da ore circolano sul web, nel capoluogo sannita i fiocchi di neve hanno cominciato a cadere in maniera più intensa a partire dalle 19.00 di ieri sera, imbiancando nel giro di pochi minuti tutta la città. Intanto la colonnina del mercurio scendeva inesorabilmente sotto lo zero. Poi nel corso della notte la situazione si è stabilizzata e le precipitazioni sono diventate più deboli.

Diversa la situazione in provincia, e in particolare nel Fortore, dove la neve ha continuato a imbiancare i paesaggi montani per tutta la notte con temperature che hanno raggiunto anche i 9 gradi sotto lo zero.

emergenza neveIn seguito all’allarme meteo diramato ieri e alle diffuse precipitazione che, nel corso della notte tra il 30 e il 31 dicembre, hanno interessato il territorio sannita, stamani in Prefettura si sono riuniti, in seduta congiunta, il Comitato Operativo per la Viabilità e il Centro Coordinamento Soccorsi.  Nel corso dell’incontro sono state verificate sia le condizioni della circolazione sulla rete stradale provinciale sia le eventuali criticità per la popolazione. In particolare si è proceduto a un attento monitoraggio della circolazione dei mezzi pesanti sulle strade extraurbane, soprattutto in considerazione della temporanea interruzione sui tratti dell’A16 Napoli-Bari.

Come segnalato dalla Prefettura e dal Sindaco di Benevento, Fausto Pepe, che questa mattina ha diffuso un’ordinanza comunale, l’intera rete viaria provinciale rimane transitabile. Tuttavia si raccomanda gli automobilisti di mettersi in viaggio solo in caso di necessità. In caso contrario si consiglia la massima prudenza nella guida e si rammenta l’obbligo di circolazione con catene a bordo o con pneumatici da neve su tutte le strade provinciali e su quelle comunali fuori del centro abitato. La Prefettura ha inoltre proceduto a sollecitare i Sindaci sulla necessità di assicurare  la puntuale attuazione delle procedure previste dalle rispettive pianificazioni di protezione civile, garantendo, in particolare, assistenza alle fasce più fragili della popolazione.

emergenza neveA seguito delle abbondanti nevicate abbattutesi sulla provincia di Benevento, da ieri sono a lavoro anche i Nuclei Operativi e Radiomobili e le Stazioni delle Compagnie di Benevento, Cerreto Sannita, Montesarchio e San Bartolomeo in Galdo con mirati sevizi di assistenza e soccorso a automobilisti e cittadini in difficoltà.

Mentre in tutta la provincia i militari a bordo di mezzi fuoristrada  hanno raggiunto le località più isolate del Sannio, assicurando la viabilità sugli assi viari provinciali, nella Valfortore, zona più a rischio di isolamento,  sono state approntate per l’immediato impiego le motoslitte e gatti delle nevi in dotazione.

A destare più preoccupazioni è la presenza di ghiaccio che nelle ore notturne potrà rendere ancora più difficile la circolazione stradale. Per questo motivo le forze dell’ordine sono impegnati nella gestione del traffico veicolare e nell’assistenza ai cittadini.

Numerose sono state le chiamate al 112 per richieste di supporto o segnalazioni. Il numero di Pronto Intervento resta a disposizione dei cittadini in difficoltà. È fondamentale che situazioni critiche vengano tempestivamente comunicate per ottenere il massimo e più celere aiuto.

emergenza neve

emergenza neve

emergenza neve

Le fotografie sono degli utenti iscritti al gruppo Facebook di Benevento (clicca qui).

 

Leggi anche