Gianmaria Tomaselli, orgoglio sannita



0
Gianmaria Tommaselli

Gianmaria Tomaselli, alunno del Liceo scientifico Rummo, alle Olimpiadi di Fisica in India

Gianmaria Tomaselli, l’alunno del liceo scientifico  Rummo  di Benevento che qualche mese fa aveva vinto le due medaglie d’oro, l’una all’Olimpiade Nazionale di Matematica e l’altra a quella di Fisica, ha partecipato nei giorni scorsi alle IPhO, Olimpiadi Internazionali di fisica che si sono svolte a Mubai, in India, e terminate domenica 12Gianmaria Tommaselli luglio con le premiazioni dei vincitori. 

Lo studente sannita ha sostenuto le due prove previste dalla competizione, una teorica e l’altra di laboratorio, conseguendo un ottimo punteggio. Solo qualche decimo di punto si è visto sfuggire la medaglia di bronzo, conseguendo, tuttavia un riconoscimento di grande pregio: la menzione d’onore.

Gianmaria pur consapevole dell’ottimo risultato e felice della bellissima esperienza internazionale dove ha potuto confrontarsi con circa 400 studenti di ogni parte del mondo, ha dichiarato di essere un po’ deluso delle proprie prestazioni convinto che avrebbe potuto fare meglio portando così a casa una medaglia. Soddisfazione è stata espressa dalla Dirigente Scolastica, Teresa Marchese, e dai docenti del Liceo “Rummo” dove solo qualche settimana fa Tomaselli ha conseguito la maturità scientifica con il massimo dei voti e con i complimenti della commissione per l’eccellente preparazione complessiva.

Ora per lui è arrivato il momento della scelta del percorso di studi universitario: matematica o fisica?

«Qualunque sarà la sua scelta, -afferma la sua docente di matematica e fisica del Liceo, professoressa Enza Fico – la fervida passione che ha caratterizzato tutto il suo percorso liceale, la grande tenacia e le straordinarie competenze logiche, matematiche e scientifiche che grazie al suo impegno ha conseguito, certamente lo porteranno ad eccellere in qualche prestigiosa università italiana”. 

Intanto tra qualche giorno Gianmaria partirà di nuovo, questa volta destinazione Londra, per beneficiare del viaggio premio che la banca Banca d’Italia gli ha assegnato qualche mese fa per i brillanti risultati alla Olimpiade nazionale della matematica.

Leggi anche