La Janara non s’adda fare



0
janara

La Janara di Polito scatena le ire del vescovo Mugione

La Janara non s’adda fare… Il vescovo di Benevento storce il naso alla proiezione del film “Janara”, opera prima di Roberto Bontà Polito. Mons. Mugione sostiene, infatti, che la pellicola diffonda un messaggio distorto sull’Inquisizione beneventana; altrettanto dura la replica della casa di produzione del film, i rappresentanti della “Vargo” sono fortemente convinti che la Curia beneventana giudichi l’opera solo per “vox populi”, senza mai aver visto realmente il film completo.janara 2

La disputa, tuttavia, pare abbia radici antiche: i produttori riferiscono che già durante le riprese, tenutesi nello scorso anno, vi siano stati reiterati tentativi di ostracismo da parte del clero beneventano. A conferma di  tale riluttanza nei confronti di “Janara”, è  la testimonianza del Consigliere Delegato alla cultura di San Lupo, Pellegrino Tomasiello, il quale ha affermato che proprio il Vescovo abbia manifestato pubblicamente le sue perplessità nei confronti della pellicola, durante la visita pastorale a San Lupo, set delle riprese. Intanto, insorge la comunità di San Lupo, che da questo film spera di trarre un po’ di pubblicità per le bellezze del luogo, tanto che il primo cittadino è sceso in piazza, minacciando di far presente il caso alla Santa Sede.janara 3

Tali polemiche  impediscono, attualmente, la distribuzione della pellicola  nelle sale cinematografiche beneventane, la cui anteprima nazionale era prevista per l’11 febbraio alle ore 19, presso il Torrevillage di Torrecuso.

Un cast interessante composto da: Alessandro D’Ambrosi, Laura Sinceri, Gianni Capaldi, Noemi Giangrande e Rosaria De Cicco, mentre la colonna sonora, il brano “È na Janara”,  è stata composta da Eugenio Bennato e Sandro Di Stefano.

Il Tribunale dell’Inquisizione, a oggi, pare ancora levare la sua voce dalle tenebre contro le Janare di Benevento.

Leggi anche