Marito violento picchia la moglie, allontanato da casa



0
marito violento

A San Lorenzello i Carabinieri hanno allontanato dalla casa coniugale un marito violento che da tempo picchiava e insultava la moglie

SAN LORENZELLO – Per mesi ha seminato il terrore in famiglia, minacciando e picchiando la moglie, anche davanti ai due figli minori. Per questo motivo stamani i Carabinieri della Stazione di Cerreto Sannita hanno disposto l’allontanamento dalla casa coniugale di un marito violento. L’uomo, un operaio di 44 anni, è residente a San Lorenzello, un piccolo Comune della Provincia di Benevento.

marito violentoIl provvedimento, emesso dal Gip del Tribunale di Benevento, è scattato in seguito alle indagini svolte dai militari di Cerreto Sannita, che avevano raccolto gravi indizi di responsabilità a carico dell’operaio. L’uomo avrebbe più volte inferto alla donna violenze sia verbali che fisiche, causandole talvolta lesioni sul corpo.

L’uomo, dopo le formalità di rito  è stato allontanato dall’abitazione, e non potrà farvi rientro senza l’autorizzazione del giudice.

Nel Sannio gli episodi di violenza domestica sono molto diffusi. A questo proposito, tutti i reparti del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento svolgono una costante attività di osservazione e prevenzione sulla problematica, che sta assumendo giorno dopo giorno una dimensione sempre più preoccupante.

Laddove richiesto, le donne vengono  messe in contatto con gli sportelli e i Centri antiviolenza presenti sul territorio, in grado di fornire supporto e di svolgere una azione di monitoraggio di tali fenomeni.

Leggi anche