Meteo: raffiche di vento nel beneventano



0
allerta meteo

Meteo: forti raffiche di vento colpiscono i comuni del beneventano, allerta moderata, torna il codice arancione

Il meteo quasi primaverile degli ultimi giorni sta mutando rapidamente verso quello che è più consono al periodo prenatalizio. Vento forte e precipitazioni. Oggi 21 novembre scatta il codice arancione e un’allerta moderata che secondo la protezione civile della Regione Campania potrà durare per le prossime 24/36 ore. A evidenziarlo è lo stesso comune di Benevento che in una nota precisa: “si segnalano precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, di moderata o forte intensità e venti forti dai quadranti occidentali con locali rinforzi e raffiche nelle zone temporalesche”.

Intanto nella notte sono state proprio le forti raffiche di vento a creare problemi in più centri della provincia, sono stati riscontrati problemi nei comuni di Paduli, Apice, Morcone, Sant’Angelo a Cupolo. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco del comando provinciale, impegnati per ore a liberare le sedi stradali da alcuni alberi caduti. Come a Sant’Angelo a Cupolo, dopo il cimitero di Perrillo, dove un tronco aveva bloccato il transito. Simili le scene registrate nei pressi di Morcone, con un paio di alberi abbattuti dal vento. A Benevento, invece, a causa del forte vento sono caduti i grandi cartelloni pubblicitari presenti a Piazza Orsini.

Proprio per questo motivo il Centro operativo comunale consigliava agli automobilisti di non parcheggiare le auto “in prossimità delle alberature stradali o di strutture soggette a sollecitazione dei venti ed, in particolare, nei pressi della ex Banca d’Italia e su via Napoli nelle aree prospicienti gli alberi ad alto fusto”. Restano, infine, in vigore tutte le ordinanze e le prescrizioni già vigenti in caso di rischio, tra queste il divieto di transito dei sottopassi e di ogni altro tratto veicolare la cui percorribilità potrebbe essere rischiosa per l’incolumità.

Leggi anche