Moschella: “Denunceremo chi ha coperto i segnali stradali”

0
stradali

Il Comandante della Municipale, Giuseppe Moschella, interviene a muso duro nei confronti di quei cittadini che nella notte hanno coperto i segnali stradali con i nomi dei calciatori del Benevento

Nella notte numerose targhe di strade cittadine sono state coperte dai nomi dei protagonisti della promozione in serie B del Benevento. Un gesto goliardico messo in atto da alcuni tifosi che però non è piaciuto affatto al Comandante della Polizia Municipale, Giuseppe Moschella.

Moschella: "Denunceremo chi ha coperto i segnali stradali"
Moschella: “Denunceremo chi ha coperto i segnali stradali”

“In questi giorni si assiste ad un triste fenomeno, che nulla ha a che vedere con il tifo per il calcio e il bel risultato conseguito dalla squadra di calcio del Benevento, ma solo ed esclusivamente un atto di inciviltà, incoscienza e dispregio per la città. Delle persone, in corso di identificazione, stanno coprendo i segnali stradali del CDS con colori gialli e nomi di calciatori, questo determina un grave pericolo per la circolazione stradale e un brutto biglietto da visita per quei turisti che faticosamente si stanno attirando a Benevento. In molte circostanze il segnale stradale non è recuperabile, pertanto, essendo obbligatorio per legge, si dovrà sostituire con uno nuovo con notevole aggravio per le già risicate casse comunali, ovvero ulteriori spese a carico dei cittadini beneventani.

La Polizia Municipale ha avviato un’attività di indagine e, grazie alle numerose telecamere già installate e funzionanti sul territorio, facilmente si giungerà alla identificazione degli incivili che stanno deturpando il patrimonio stradale della nostra città, i quali saranno denunciati per danneggiamento aggravato e verranno perseguiti civilmente per risarcimento danni”.