Pietrelcina, presentato oggi “jazz sotto le stelle 2016”



0

È stato presentato oggi il programma di “jazz sotto le stelle” in scena a Pietrelcina dal 1 al 12 Agosto, “inCanto” è il tema scelto per questa XII edizione del festival

È stato presentato questa mattina a palazzo De Tommasi-Bozzi di Pietrelcina, il programma della XII edizione di “jazz sotto le stelle”, organizzato dal Comune del capoluogo sannita insieme alla Pro Loco, in collaborazione con l’associazione ” Il Giardino dei Sogni” e per la prima volta con l’associazione culturale Scabec, affidando la direzione artistica a Giovanni Russo.

Il tema scelto per l’edizione 2016 è “inCanto“, scelto per celebrare i venti anni dalla scompara della cantante statunitense Ella Fitzgerald, di sicuro una delle voci più influenti della musica jazz di tutto il mondo.

L’intento è quello di fare il punto sul ruolo della voce, il più antico strumento musicale, nella musica afroamericana proponendo alcuni dei progetti più interessanti dell’attuale scena jazz internazionale.

jazz 1L’evento inizierà Lunedì 1 Agosto, e continuerà anche il giorno seguente, con un appuntamento dedicato ai bambini dagli 8 ai 13 anni, un Laboratorio di arti performative a cura di Luigi Giova, che si svolgerà presso Palazzo De Tommasi-Bozzi con un saggio finale la sera del 2 presso la cavea del Parco Colesanti.

Al via con la musica live il giorno 3 Agosto alle ore 22.00, sempre nella cavea del Parco Colesanti, con il concerto della cantante americana Denise King accompagnata da un trio composto da Massimo Faraò al pianoforte, Nicola Borbon al contrabbasso e Steve Williams alla batteria.

Dal 1 al 12 Agosto, con una pausa dal 5 al 8, tutte le sere, in 5 location diverse, con 6 concerti completamente gratuiti, si alterneranno 16 musicisti, un apericena e 5 jazz cocktails, per un calendario quindi ricco di aspettative.

A dare ancora più enfasi alle serate ci sarà la presenza ormai consolidata di Angelo Masone, fotografo ufficiale del Jss e curatore del sito internet.

Importante riconoscimento è arrivato nel Dicembre 2015 dove “jazz sotto le stelle” è stato inserito in italiajazz.it, il portale creato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, in cui sono evidenziati i principali festival jazz che si svolgono in Italia, i più importanti club, gli artisti, le migliori scuole, le agenzie di management, le etichette discografiche, insomma, il jazz che conta nel nostro paese.

Jazz sotto le stelle può vantare un bilancio positivo dal 2005 ad oggi, con 24 concerti gratuiti, 57 artisti italiani e stranieri, oltre 11.000 spettatori, circa 40 ore di musica, 3 mostre fotografiche, 3 workshop 4 spettacoli di video & readings.

Per scoprire tutto il programma : www.jazzsottolestelle.it

Leggi anche