SAPROV, gestione delle infrazioni stradali



0
unisannio

Venerdì 29 aprile viene presentato a Benevento un innovativo sistema per l’automazione nella gestione di infrazioni del codice stradale, si chiama SAPROV: Sistema per l’automazione dell’iter procedurale di gestione dei verbali

Venerdì 29 aprile, l’UniSannio nella Sala Rossa di Palazzo San Domenico resenta i risultati del progetto SAPROV, per la gestione automatizzata delle infrazioni al codice stradale.

Il progetto, che ha visto la collaborazione della PMI M-Data System, dell’Università degli Studi del Sannio e del Consorzio ASI (Area di Sviluppo Industriale) della Provincia di Benevento, ha consentito la creazione di un sistema di gestione radicalmente innovativo rispetto a quelli utilizzati e in dotazione alla Polizia di Stato fino ad ora, per gestire in maniera automatizzata, sicura e veloce le infrazioni commesse sulla strada.

unisannio2Il sistema che utilizza algoritmi legati a software molto avanzati, è flessibile e modulare, capace di utilizzare e sfruttare le potenzialità caratteristiche delle architetture Cloud. Tale progetto permette all’azienda produttrice di ampliare il proprio target di mercato, rivolgendosi con questo nuovo sistema a basso costo anche verso gli enti pubblici, ad esempio i piccoli comuni, che potranno in tal modo far fronte alla gestione e al riconoscimento delle infrazioni del codice stradale.

Interverranno: Filippo de Rossi, rettore dell’Università del Sannio, Luigi Diego Perifano, presidente ASI, Lerina Aversano e Maria Tortorella, docenti dell’Università del Sannio che hanno partecipato alle attività del progetto. L’incontro sarà coordinato da Gerardo Canfora, docente dell’Università del Sannio e responsabile scientifico dell’intervento.

Il progetto è stato finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del  programma POR CAMPANIA – FESR  2007-2013 Asse 2 Obiettivo Operativo 2.1 “INTERVENTI A FAVORE DELLE PMI E DEGLI ORGANISMI DI RICERCA – SPORTELLO DELL’INNOVAZIONE”.

Leggi anche