Tentativo di suicidio sventato a Montesarchio



0

Tentato suicidio: in provincia di Benevento un 34enne, originario del Padovano, prova a togliersi la vita. Si era separato da poco dalla moglie

cappioBENEVENTO – Nella tarda serata di ieri, mercoledì 23 aprile, è giunta una chiamata ai Carabinieri di Montesarchio da parte di una donna che, in evidente stato di agitazione, ha segnalato un presunto tentativo di suicidio da parte del coniuge.

Giunti sul posto, in via Fizzo, i militari hanno appurato come l’uomo, un operaio 34enne della provincia di Padova,  in preda ad evidenti crisi psichiche e con in mano una corda già preparata a forma di “cappio”, avesse effettivamente manifestato intenti autolesivi e suicidi.

Dopo l’intervento dei Carabinieri, che hanno bloccato e fermato l’uomo, è stato allertato anche il personale medico del 118. Immediatamente il 34enne è stato trasportato presso l’ospedale civile “G.Rummo” di Benevento, in regime di “trattamento sanitario obbligatorio”.

Le indagini successive hanno permesso di individuare le cause della disperazione dell’uomo: con molta probabilità, l’insano gesto stava per essere compiuto in conseguenza della separazione in corso con la moglie, anch’essa residente nella provincia di Padova.

Leggi anche