Valle Telesina, controlli antidroga davanti alle scuole



0
Valle Telesina

Valle Telesina. Operazione su vasta scala delle forze dell’ordine che hanno fatto controlli antidroga in prima mattinata davanti alle scuole superiori. Presente anche un cane poliziotto

VALLE TELESINA – Cane antidroga e pattuglie in strada. Questi i mezzi con i quali i Carabinieri della stazione della Valle Telesina hanno effettuato serrati controlli antidroga all’ingresso dell’Istituto professionale alberghiero “Le Streghe” di Casatelvenere e dell’Istituto Superiore Liceo Classico e Scientifico “Telesia” di Telese Terme.

L’iniziativa si colloca nell’ambito di quei servizi che, disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Benevento su tutto il territorio provinciale, sono finalizzati non solo alla tutela dei giovanissimi nei tipici luoghi di aggregazione, dove soni più vulnerabili ed esposti a rischi, ma soprattutto alla lotta allo spaccio e al consumo di stupefacenti. L’incalzare dei controlli è fondato sulla intenzione delle forze dell’ordine di sottrarre lo spazio di manovra a chi alimenta la distribuzione locale di droghe.

Valle TelesinaI militari di Telese Terme, con l’ausilio della unità antidroga del Nucleo Carabinieri Cinofili di Napoli, hanno effettuati i primi controlli, passando al setaccio il perimetro esterno e i locali delle scuole. Poi, aperti i cancelli per l’inizio delle lezioni,  Pirat, cane antidroga specializzato, ha annusato zaini e le borse degli studenti in arrivo.

I dirigenti scolastici ed il corpo docenti hanno accolto favorevolmente l’inizitiva e hanno ringraziando i militari. Gli insegnati hanno chiesto di intensificare tali attività perché rappresentano un efficace deterrente per eventuali pusher che si aggirano intorno agli istituti a caccia di giovani vittime.

Leggi anche