Violazione della libertà vigilata: arrestato 68enne di Buonalbergo

0
violazione

Violazione della libertà vigilata. Con questa accusa i carabinieri di Buonalbergo hanno arrestano un pluripregiudicato di 68 anni

Violazione della libertà vigilata. Questa l’accusa che pende sulla testa di Giovanni Antonio Ruggiero (68 anni), fermato nel gennaio scorso dai militari di Buonalbergo mentre si aggirava a piedi, senza giustificato motivo ed in assenza di appositi permessi, nel centro abitato del piccolo Comune beneventano, contravvenendo in tal modo alle prescrizioni imposte dalla particolare misura di sicurezza. Per questo motivo, era scattato l’arresto e  la proposta di aggravamento da parte dei Carabinieri di Buonalbergo.

L’umo era già conosciuto dalle forze dell’ordine poichè pluripregiudicato per furto e ricettazione, ed in atto sottoposto alla misura di sicurezza della libertà vigilata con obbligo di soggiorno nel Comune di Vasto (Ch), su disposizione della Magistratura di Sorveglianza di Pescara.

Quindi, i carabinieri, dopo aver rintracciato il sessantottenne mentre ancora una volta si aggirava a piedi per il centro di Buonalbergo, lo hanno fermato, procedendo con l’espletamento delle formalità di rito svolte presso la sede del Comando Provinciale dell’Arma in Benevento; è stato, poi, tradotto presso la locale casa circondariale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante.